Lettera L
Scheda
Lettera L

LAMELLARE
modo di costruire gli scafi in legno sovrapponendo sottili listelli in vari strati disposti diagonalmente tra loro, legando il tutto con particolari colle così che, a sandwich ultimato, la struttura non risente di alcuna deformazione indotta dall’assorbimento di acqua da parte del legno.

LANDA
spranga di acciaio saldamente vincolata alle paratie o allo scafo e a cui vengono fissate le sartie mediante gli arridatoi.

LASCARE
diminuire la tensione su una cima; contrario di cazzare; l’operazione si differenzia da mollare, che invece indica il togliere tutta la tensione sulla cima.

LASCO
vedi andatura.

LATITUDINE
distanza angolare in gradi e minuti primi di un luogo dall’Equatore, misurata lungo il meridiano che passa per il luogo stesso: latitudine e longitudine costituiscono le coordinate geografiche di un punto.

LAZY JACKS
piccole cime issate ad entrambi i lati della randa, tra l’albero ed il boma, per far scendere la vela all’interno di un percorso obbligato.

LEVANTE
vento proveniente da Est.

LIBECCIO
vento di direzione SW, quasi sempre violento con intensità superiore anche ai 40 nodi; solleva molto mare specie nei bacini occidentali italiani risultando tra i più pericolosi per la navigazione da diporto in quanto è spesso seguito da una perturbazione.

LIFE LINE
letteralmente linea della vita, è una cima distesa in coperta e saldamente fissata a prua e a poppa, a cui agganciare il moschettone della cintura di sicurezza durante manovre con cattivo tempo.

LINEA DI FEDE
tacca o segnale sulla bussola che indica l’asse longitudinale dello yacht, cioè la direzione di avanzamento; serve per leggere sulla rosa della bussola i gradidella rotta rispetto al Nord magnetico.

LINEA DI GALLEGGIAMENTO
è la linea di separazione tra la parte di scafo immerso(opera viva) e quello emerso (opera morta): normalmente viene disegnata alcuni centimetri sopra quella reale per potere facilmente osservare l’assetto longitudinale della barca.

LOG
viene correntemente chiamato con questo termine anche il misuratore di velocità, ma il termine italiano corretto sarebbe tachimetro. Vedi contamiglia.

LONGITUDINE
distanza angolare in gradi e minuti primi di un luogo dal meridiano di Greenwich (riferimento internazionale), determinata lungo il parallelo passante per quel punto.

LOSSODROMICA
dicesi di rotta quando nell`andare da un punto ad un altro è mantenuto un angolo costante rispetto ai meridiani, cioè appare sulla carta nautica come una linea retta; in generale tutte le rotte effettuate per diporto sono lossodromiche.

LUNGHEZZA AL GALLEGGIAMENTO
lunghezza dell’imbarcazione calcolata all’altezza del galleggiamento della stessa.