Lettera I
Scheda
Lettera I

IMPALMATURA
legatura fatta in cima ad un cavo per impedire che i vari trefoli possano discommettersi e strecciarsi.

IMPIOMBATURA
intreccio dei legnoli di due o più cime per formare un occhiello, impedire che il cavo si strefoli o per effettuare una giunta: si eseguono anche impiombaturetra cavi di tessile o di acciaio, ad esempio per le drizze che così sono meno soggette adallungamenti sotto sforzo.

IMPOPPATA
il navigare in poppa piena a forte velocità.

INCOCCIARE
attaccare stabilmente una cima a un punto fisso della barca; per estensione dicesi anche del porre in opera grilli e moschettoni e nel fare passare una cima in un anello o in un punto obbligato, ad esempio il braccio dello spi nella varea del tangone.

INFERIRE
inserire l’inferitura della vela nell’apposita canaletta.

INFERITURA
lato della vela che, una volta issata, viene ad essere solidale con l’albero (inferitura di randa) o lo strallo (inferitura del genoa o dei fiocchi).

INGARROCCIARE
inferire il fiocco allo strallo mediante il posizionamento dei vari garrocci (moschettoni legati alla vela muniti di un pistoncino mobile con cui catturare lostrallo).

INGAVONARE
atto della barca di rollare tanto da essere parzialmente sommersa, a causa di un’onda, una raffica di vento o manovra errata.

INQUADRARE
vedi bracciare.

INTELLIGENZA
bandiera del Codice Internazionale dei segnali che, issata isolata, significa “ho capito”: se issata a metà corsa significa “ho ricevuto il messaggio ma non l’hoancora interpretato”; se issata dalla giuria di regata assume diversi significati.

INVASATURA
telaio per sostenere una barca in secco.

IOR
International Offshore Rule, regolamento internazionale di stazza per le regate d’altura.

ISOBARA
linea che sulle carte meteo unisce punti aventi tutti la stessa pressione.

ISOTERMA
linea che unisce punti aventi tutti la stessa temperatura.ISSARE far alzare per mezzo di apposite cime, dette drizze, le vele dello yacht.